homepage 1
homepage 2
homepage 3
Homepage 4
La tua casa ecologica costruita su misura
Primavera Haus la Bioedilizia su misura

Domanda 2

Certo! Ma esistono le stesse probabilità d’incendio della casa tradizionale, ma con vantaggi incomparabili: purtroppo, ancora oggi, esistono tante leggende metropolitane su questo tema. In realtà per rendersi conto di quanto falso sia il collegamento tra legno = altissimo pericolo d’incendio, sarebbe sufficiente pensare ad un’esperienza che tutti noi abbiamo fatto almeno una volta nella vita, ossia quella di accendere un fuoco.
Avete avuto a che fare con un materiale altamente infiammabile che al contatto di poche scintille si è incendiato con una folgorante fiammata? Pensiamo proprio di No!
Il legno è l’unico materiale che ha ovviamente la capacità di incendiarsi, ma allo stesso tempo, isola carbonizzando e l’anima resta comunque portante.

 

Quindi la vera problematica non è se la casa brucia o non brucia, ma la resistenza che la struttura offre in caso d’incendio. In questi termini parliamo di resistenza all’incendio e carico d’incendio.
La casa in legno realizzata con criterio, è l’unica tra le strutture per cui si può stabilire in fase di progettazione la resistenza in caso d’incendio attraverso il CARICO D’INCENDIO (R60 – R90 – R120): esso indica per quanti minuti la struttura si manterrà staticamente portante prima di collassare, dando così modo di salvare persone e cose ed avere ampiamente margine per recuperare la situazione (spegnere l’incendio).

 

Ad ulteriore garanzia di protezione e durata va altresì detto che tutti i materiali abbinati per il completamento della parete in legno, sono comunque non combustibili o ritardanti.
Questo è il grandissimo vantaggio che la nostra tipologia costruttiva offre e pertanto ciò dovrebbe farVi riflettere poiché né le strutture in muratura tradizionale che quelle abbinate acciaio/vetro, hanno delle resistenze paragonabili, ma al contrario a determinate temperature e soprattutto senza preavviso, collassano.

X